ALFANO E IL PDL IMPARINO DALLA DESTRA DI SUA MAESTÀ.

DI GIORGIO TRICHILO “Rispetterò la decisione” così ha risposto il premier inglese David Cameron al voto del parlamento che ha sostanzialmente bocciato l’intervento militare della Gran Bretagna in Siria. 285 voti contrari, 272 a favore: questo è stato il risultato delle scrutinio alla Camera dei Comuni. Tra i contrari hanno pesato i 30 voti di… Read More ALFANO E IL PDL IMPARINO DALLA DESTRA DI SUA MAESTÀ.

FESTIVAL DI VENEZIA. ‘PICCOLA PATRIA’ PIACE

DI GIOVANNI BOGANI VENEZIA. Le prime inquadrature sono dall’alto. E mostrano una pianura che sembra infinita. Una strada dritta, che sembra andare senza fine, camion e auto in fila, come in un plastico. Campi coltivati, lamiere di Eternit, capannoni. E un hotel nero come un monolite kubrickiano. La musica che accompagna questa prima sequenza è… Read More FESTIVAL DI VENEZIA. ‘PICCOLA PATRIA’ PIACE

ENRICO LETTA: ” NON E’ QUESTO IL GOVERNO CHE VOLEVO”. I 101 TRADITORI DEL PD INVECE SI

DI LUCIO GIORDANO Alla festa nazionale  del Pd, Enrico Letta esclama: “Non è questo il governo che volevo”. Giusto. Lo vada però a dire a coloro i quali, fino al febbraio scorso, votavano convinti Partito democratico.  E che ora,  hanno giurato: mai più. Piuttosto mi faccio frate. A loro, e sono tanti,  che si sono ritrovati un condannato al governo, che sognavano un esecutivo della svolta per ricostruire dalle macerie berlusconiane e leghiste, questa cosa non va proprio giù. Non certo a Letta, che all’improvviso è diventato presidente del consiglio, grazie alla  guerra interna al Pd che ha logorato Bersani.… Read More ENRICO LETTA: ” NON E’ QUESTO IL GOVERNO CHE VOLEVO”. I 101 TRADITORI DEL PD INVECE SI

L’URLO DELLA SAVANA

DI VANNI SALVEMINI DI VANNI SALVEMINI La pubblicità efficace per Berlusconi la fanno i media. Tutti. Lo stesso vale con Renzi quando dice di voler rottamare e con Grillo quando si nega alla TV: più si nega, più è desiderato. Tuttavia, una tattica comunicativa del genere se la possono permettere solo loro, perchè sono aggressivi. Quell’aggressività che piace tanto al giornalista che segue la regola delle tre “S”. Imitarli è inutile se non sei come loro. Il problema sono la narrativa dei media, la logica e gli interessi del mainstream… Read More L’URLO DELLA SAVANA

I GIOVANI E I SENATORI A VITA. DUE MONDI DISTANTI.

DI VANNI SALVEMINI Giorgio Napolitano (88 anni) nomina senatori a vita Abbado (80), Rubbia (79) e Piano (76), ma anche Cattaneo (51) e spiega che quest’ultima scelta è un tributo ai giovani (!). È lo stesso giorno, come dice Enrico Mentana, in cui la disoccupazione giovanile arriva al 39.5% e tra gli occupati under 30 oltre metà sono precari. Non c’è niente da fare: sono due mondi diversi, incomunicabili, tendenzialmente antagonisti. Ragazze e ragazzi che non vedono un futuro se non all’estero. Nel… Read More I GIOVANI E I SENATORI A VITA. DUE MONDI DISTANTI.