Francesca Caprarotta

DI FRANCESCA CAPRAROTTA

In principio, doveva esserci una riforma ogni mese, dopo il patto del Nazareno, che non aveva inficiato alcunché. Visibilmente in difficoltà, oggi ripete quello che mai i suoi predecessori hanno fatto. Incontrare Berlusconi. 

Gli 80 euro sono stati condannati come una politica fallimentare. Considerando poi, che ne beneficia solo la classe media, con esclusione dei pensionati e dei disoccupati, è solo macelleria sociale. Nominata la nuova segreteria – composta da Filippo Taddei, Enzo Amendola, David Ermini, Andrea De Maria, Giorgio Tonini, Ernesto Carbone, Emanuele Fiano, Stefania Covello, Chiara Braga, Micaela Campana, Valentina Paris, Francesca Puglisi, Alessia Rotta, Lorenza Bonaccorsi, Sabrina Capozzolo – il premier Matteo Renzi propone i mille giorni. Molti si chiedono perché il premier Matteo Renzi ha preso il posto di Enrico Letta: quest’ultimo, a suo avviso, non avrebbe portato avanti il suo compito in 12 mesi. Ma, l’ex sindaco di Firenze probabilmente non ci riuscirà nemmeno in 4 anni.

Così rincontra il giaguaro, smacchiato da Bersani, stavolta a Palazzo Chigi. Un faccia a faccia atteso. Un punto della situazione, dalla giustizia al lavoro, per sancire i famosi “mille giorni”, che deludono l’ex cavaliere. Ma, anche Consulta e Csm, ed eventuale voto anticipato. Forse, ne uscirà un patto rafforzato.

 Uova all'auto di Berlusconi al Nazareno Fonte Twitter

Annunci