DI MAARTEN VAN AALDEREN
MARTEN VAN AALDEREN
Non avete idea di quanto ami Napoli. C’ero oggi, per poche ore purtroppo. Ma come sempre camminavo tanto e guardavo dappertutto. Alla fine il regalo più grande è avvenuto poco prima che prendessi il treno di ritorno per Roma. Alla stazione c’era il pianoforte, un uomo suonava, un gruppo di giovani e anziani, passanti!, cantava spontaneamente con tutto il cuore Dicitencello vuje. Una canzone meravigliosa. Ero veramente emozionato di sentirli cantare. Napoli è vita. La città più vitale dell’Italia. Nel mio cuore.
Annunci