DI ALBERTO TAROZZI
Università degli Studi del Molise
Giustizia, sia pure a scoppio ritardato in Argentina contro i militari autori dei crimini commessi nel corso degli anni 70 con la così detta Operazione Condor, portata avanti con la più che benevola acquiescenza degli Stati Uniti.
I condannati sono i 17 sui 25 protagonisti, compreso il dittatore Reynaldo Brignone, di quel periodo di crimini di Stato che aveva coinvolto anche molti degli Stati confinanti.
I restanti 8, compreso il dittatore Videla, sono nel frattempo defunti e l’età dei condannati ancora viventi varia tra i 77 e i 92 anni. Troppo alta perché sia consentito loro di espiare una parte significativa dei reati commessi.
Operazione Condor, l’Argentina condanna 15 ex militari. 20 anni per l’ex dittatore Reynaldo Brignone
Quando il processo è iniziato, nel febbraio 2013, gli accusati erano 25: solo 17, però, sono rimasti in…
rainews.it
Annunci