DI NICOLA FRATOIANNI

fratoianni-

Eugenia Pages ha 31 anni, fa la cuoca e  lo scorso anno ha percepito il bonus da 80 euro.
Oggi lo Stato richiede tutto indietro, quasi 1.000 euro in un colpo solo, perché ha guadagnato appena 7.500 euro in un anno, mentre la legge prevede che per usufruire della “mancia” devi guadagnarne almeno 8.000.
Il paradosso. La povertà come colpa, la mancanza di lavoro scaricata sulle persone.
Non solo ti devi arrangiare fra voucher, contratti stagionali, precarietà e bassi salari, ma devi pure fare i conti con la stupidità di certe norme che trasformano diritti in privilegi per pochi.
Poi ci chiediamo perché la povertà continui ad aumentare.
Vergogna.

https://i1.wp.com/www.adriaticonews.it/wp-content/uploads/2016/05/bonus-80-euro-busta-paga-400x200.jpg

Annunci