DI MARIA PIA PIZZOLANTE
maria pia pizzolante
E’ meglio guardarla in faccia la “normalità”.
E’ meglio sapere che non basta piangere Sara, bisogna impedire che ci siano altre Sara, bisogna fermare gli assassini, con la faccia della “normalità”.
Perché quando chiediamo l’educazione sentimentale nelle scuole, quando diciamo che non basta fare qualche convegno il 25 novembre, quando ci lamentiamo dell’indifferenza non scherziamo.
Uccidono gli uomini che non sanno amare e uccide l’indifferenza di chi lascia passare, di chi considera queste questioni che non riguardano tutti, di chi non si è fermato mentre una macchina bruciava e Sara poteva essere ancora salvata.
Io odio gli indifferenti.
Annunci