DI CHIARA FARIGU

CHIARA FARIGU

Forse vado controcorrente, e la cosa non mi interessa, ma concordo pienamente con queste ultime sentenze della Corte di Cassazione che in caso di separazione/divorzio, diminuiscono, sino all’azzeramento, l’assegno di mantenimento alla ex. Sono troppi i casi resi noti dalla cronaca di uomini spolpati vivi da ex mogli avide che, dopo la separazione, hanno perso tutto, compreso la dignità e la voglia di vivere. Uomini costretti a tornare dai propri genitori mendicando la loro ospitalità, o a vivere in macchina, o peggio ancora per strada perché impossibilitati a far fronte alle nuove incombenze da pagare.
Secondo le recenti sentenze, va infatti tramontando l’idea di un mantenimento inteso come “un’assicurazione a vita”, sostituita sempre più da una misura assistenziale limitata al tempo strettamente necessario per recuperare una propria autonomia economica. Pertanto, se non si può parlare di azzeramento, di sostanziale diminuzione, per giunta limitata nel tempo, sì.
Soprattutto in determinati casi: 1) il giudice può negare il mantenimento alla moglie se questa vive all’interno della ex casa familiare mentre il marito, costretto ad andare via dall’abitazione un tempo anche sua e, per di più a pagare anche le rate del relativo mutuo, è costretto a trovare un altro alloggio in affitto, oltre a provvedere al mantenimento dei figli. Peraltro – ricorda la sentenza del tribunale di Roma – l’assegnazione della casa coniugale in favore della moglie viene meno non appena questa abbandoni l’immobile per andare a vivere altrove o presso i propri genitori. 2) Nessun mantenimento alla ex moglie casalinga che può lavorare e quindi mantenersi autonomamente. Questo sta a significare che l’uomo deve continuare a provvedere all’ex coniuge in casi di “effettivo bisogno”.
70 anni fa le donne conquistavano il diritto al voto. Ora è giusto che conquistino il diritto all’indipendenza economica, che è un modo più dignitoso di affrontare la vita. Per non dover dipendere mai da un uomo sia che sia il coniuge e, a maggior ragione, che sia l’ex.

imagesQ7TX8AOO

Annunci