DI GIANFRANCO ISETTA
gianfranco isetta
Recitano in canto
come nuvole sciamano
scomposte nell’aria
fin sopra la vetrata
ricca dei suoi colori
che non si stanca mai
di far veder cose.
Ne raccolgo i profili,
ogni divagazione
e possibili sorprese,
come un gioco d’azzardo,
a computare spazio
cercando d’indagare
dove va a finire il cielo.

cielo-stellato (1)

Annunci