DI MARIA PIA DE NOIA
maria pia de noia
Franceschini: “Questo governo, ed è agli atti, nasce per fare le riforme. Se le riforme non si fanno chiude bottega il governo e chiude anche la legislatura, mi pare ovvio. Anche perché non stiamo scegliendo tra due riforme diverse, che è il tema più surreale usato da alcuni costituzionalisti. Stiamo scegliendo tra la riforma e niente”.
Ministro dal basso del mio niente una chiosa:
1) Le Riforme si fanno in Parlamento. A maggior ragioni quelle costituzionali sulla cui approvazione il Governo non dovrebbe interferire. Leggere Calamandrei please.
2) Non c’è nessuna connessione tra bocciatura riforme costituzionale, fine Governo e fine legislatura. Vedere Governo Berlusconi e Referendum Costituzionale 2006 please.
3) Quello che lei chiama “niente” è il sistema che ha tenuto in piedi il paese, nel bene e nel male, da che abbiamo la Costituzione. Un po’ di modestia please.
Ah: caccia fuori sti atti. Che io sta cosa sul Senato non me la ricordo.
Annunci