DI STEFANO SYLOS LABINI
stefano sylos labini
Nessuno si sarebbe aspettato che Sanders potesse insidiare Clinton per la candidatura presidenziale. Naturalmente l’establishment democratico non lo vuole. E però il sorpasso di Trump su Clinton apre uno scenario nuovo, anche perché gli stessi sondaggi dicono che a livello nazionale uno scontro diretto Trump-Sanders sarebbe vinto da quest’ultimo, addirittura con una decina di punti percentuali di margine.
A questo punto le prossime primarie della California diventano più che importanti, quasi decisive. Se Sanders dovesse vincere (o persino pareggiare) la candidatura di Hillary diventerebbe assai più incerta.
Annunci