DI MARIA PIA DE NOIA

maria pia de noia

Siamo figli di una società che ha investito tutto sulla malattia/salute del corpo e poco o niente sulla malattia/salute dell’anima. Che dedica tanto alla bellezza/cura del corpo e poco o niente alla bellezza/cura dell’anima.
Per cui ancora oggi intraprendere un percorso di analisi diventa oggetto di irrisione o di sguardi schifati di superiorità da parte di chi dentro di sé pensa: “Poraccia, io non ne ho bisogno”.
Ancora oggi puoi avere il rimborso per fare 100 volte lo stesso esame al ginocchio ma non essere rimborsato se vuoi fare una terapia dell’anima.
Ancora oggi un ospedale è considerato un servizio di pubblica utilità, un teatro o un centro per la salute della psiche “un di più” o un lusso.
Chissà se un giorno si arriverà a tracciare una linea e a fare un bilancio di quanti danni l’umanità intera ha subito/fatto per aver trascurato l’anima.

corpo_psiche

Annunci