DI ANNA LISA MINUTILLO
Lo ha confermato la famiglia: era ricoverato da giovedì per un problema respiratorio. Da 32 anni lottava contro il Parkinson.
L’ex pugile Muhammad Ali è morto nell’ospedale di Phoenix, in Arizona, dove era ricoverato da giovedì per un problema respiratorio. Lo ha annunciato un portavoce della famiglia. “Dopo aver lottato per 32 anni con il Parkinson, Muhammad Ali si è spento a 74 anni”, ha detto Bob Gunnell. “La famiglia Ali vuole ringraziare tutti coloro che li hanno accompagnati con i loro pensieri, preghiere e sostegno”. I funerali si svolgeranno a Louisville, in Kentucky.
Annunci