DI SILVIA MAURO

Silvia Mauro

Quando posso prendo bus e metro. Parlo con le persone ovunque, nel quartiere, ai supermercati, nei negozi. E ascolto molto. E sebbene legga i giornali, faccia la giornalista, frequenti blog e social, mi fido molto piu’ di quello che percepisco in strada, o – come dicono quelli che ne sono lontani – sul territorio. Avevo previsto la disfatta del Pd a Roma (si’, disfatta) fin dalla defenestrazione ignobile del suo Sindaco, e anche l’autolesionismo di chi ha votato Raggi. Mi candido a politologa.

Annunci