DI ROBERTO SCHENA
roberto schena
Ricorderò sempre quello che mi ha detto mesi fa Anita Sonego: questa sinistra qua (Pisapia, De Cesaris, Majorino, Sala) ha paura della gente delle periferie, non l’ascolta, scappa quando bussa. E’ successo molte volte, con no canal, la goccia, il cemento a san siro, i quartieri degradati, il parco sud, gli scali ferroviari, la piazza d’armi questa “sinistra” ha dato l’impressione di occuparsi solo del centro, di porta nuova, dell’expo, della moda, dell’immagine, dei costruttori, cioè di essere una destra mascherata. Questo mi diceva la Sonego.
Adesso sarà molto dura per Sala rimontare. I quartieri esterni gli votano contro, l’elettorato 5 stelle se può lo impallina, la sinistra di Rizzo e di Cappato non può fare ormai più nulla, troppo tardi e il 19 si coalizzeranno tutte le forze antirenziane, da destra a sinistra, anche gli elettori che non hanno votato per tenatre di liquidare Sala e massacrare Renzi. Non la vedo bene per Sala.
Annunci