DI VALERIA CALICCHIO
valeria calicchio
Al Baobab funziona così: le tende sono per strada, il centro è chiuso. Fa caldo, molto caldo. E ieri sui migranti accampati fuori è arrivata anche una pioggia fortissima. Ne arrivano molti, le rotte si sono riaperte. Arrivano a Roma e finiscono qui perché ci sono i volontari che fanno rete, offrono cure, pasti caldi, medicine e protezione dagli sciacalli che vorrebbero utilizzare i migranti in maniera illecita. Da un anno è così. Ma ieri e oggi sono tornati a sgomberare (per …fortuna senza portare a termine l’operazione), a rimuovere le tende e i rifiuti per il ‘decoro’. L’associazione intanto da sola è diventata un modello per l’Europa. I suoi rappresentanti vanno spesso a Bruxelles per parlare del ‘modello Baobab’ e di come stanno facendo fronte praticamente da soli all’emergenza. Ma a Roma non hanno una casa, non sono riconosciuti e le istituzioni non parlano con loro. Fa caldo fuori e speriamo che stanotte almeno non piova.
baobab
Annunci