DI RITA A. CUGOLA
Diventa ufficiale l’endorsement di Barack Obama per Hillary Clinton, candidata democratica alla Casa Bianca. “Non credo ci sia mai stato nessuno altrettanto qualificato per quel posto“, ha ammesso. “Non vedo l’ora di scendere in campo e fare campagna per lei“. Il leader uscente affiancherà per la pima volta l’ex first lady in Wisconsin, prossima tappa del percorso elettorale.
Intanto Bernie Sanders  – altro protagonista della maratona elettorale – ha preannunciato di voler incontrare la rivale di partito alla Convention finale dell’Asinello, che avrà luogo a Philadelphia il 7 luglio prossimo. Un’occasione per discutere sulla possibilità di accomunare gli sforzi volti alla sconfitta del tycoon  repubblicano Donald Trump (già accreditato per la sfida finale dell’8 novembre 2016), “che come presidente sarebbe un disastro“.
Annunci