AMMINISTRATIVE. CHI VA AL VOTO E PERCHE’?

DI FERNANDO CANCEDDA Oggi si vota per le amministrative. Non mi preoccupa tanto la quantità della partecipazione, su questo potrei essere d’accordo con  Ilvo Diamanti,  che stamani sulla Repubblica scrive che non c’è da sorprendersi della crescita dell’astensione, visto che “dovunque è un fiorire di liste civiche e personali, spesso sconosciute ai cittadini meno informati”. D’altra… Read More AMMINISTRATIVE. CHI VA AL VOTO E PERCHE’?

DA ERDOGAN A RENZI. QUANDO LE BUGIE HANNO LE GAMBE LUNGHE

 DI FERNANDO CANCEDDA Roma, 3 giugno 2016 – L’occasione è  data dal riconoscimento formale del genocidio del popolo armeno da parte del Parlamento tedesco. La reazione furiosa di Erdogan e l’effetto che questa può avere sugli equilibri internazionali inducono a qualche considerazione che va ben oltre questa vicenda. Riguarda il valore e il significato della… Read More DA ERDOGAN A RENZI. QUANDO LE BUGIE HANNO LE GAMBE LUNGHE

RENZI E LA SUA PRENSENZA IN VIDEO “AD OLTRANZA”

DI FERNANDO CANCEDDA Una preoccupazione più che fondata quella di Vincenzo Vita, da decenni impegnato, come politico e come giornalista, a difendere libertà e pluralismo dell’informazione. Dal sito dell’associazione “articolo 21”, di cui entrambi facciamo parte, richiama la nostra attenzione sui rischi di questa lunghissima vigilia del voto referendario. Un voto che tutti riconoscono decisivo per l’avvenire… Read More RENZI E LA SUA PRENSENZA IN VIDEO “AD OLTRANZA”

COME DOVREBBE ESSERE LA RAI PER MERITARSI IL CANONE, SONDAGGIO DEL MINISTERO Fernando Cancedda

DI FERNANDO CANCEDDA Come dovrebbe essere la RAI per meritarsi il canone? Da oggi i cittadini possono suggerirlo rispondendo alle 36 domande sul servizio pubblico, pubblicato on line dal Ministero per lo Sviluppo Economico (www.cambierai.gov.it). Personalmente ho già provveduto e invito i miei lettori a farlo. Secondo l’associazione Articolo 21, a cui sono iscritto, questa consultazione… Read More COME DOVREBBE ESSERE LA RAI PER MERITARSI IL CANONE, SONDAGGIO DEL MINISTERO Fernando Cancedda

NON TUTTO IL MALE (ASSENZA LISTA FASSINA) VIENE PER NUOCERE

DI FERNANDO CANCEDDA Non tutto il male viene per nuocere. Se è vero quanto ha dichiarato Stefano Fassina sulla divisione nella “sinistra italiana” tra chi vorrebbe ancora allearsi con Renzi e chi no, allora l’assenza di quella lista alle amministrative per un banale disguido burocratico potrebbe avere un suo lato positivo, lasciando su un piano… Read More NON TUTTO IL MALE (ASSENZA LISTA FASSINA) VIENE PER NUOCERE

LA “CIVILTA’ CATTOLICA”E RENZI COME DESTINO

DI FERNANDO CANCEDDA Dall’amico Raniero La Valle, promotore del gruppo dei “cattolici del no”, ricevo il testo della sua risposta al noto editoriale di Padre Occhetta sul referendum costituzionale. Che si riesca a rendere compatibile, come chiede il gesuita, “l’auspicabile successo del referendum” con un nuovo testo “in grado di accompagnare lo sviluppo del paese… Read More LA “CIVILTA’ CATTOLICA”E RENZI COME DESTINO