LA MINISTRA BOSCHI E CASA POUND

DI GIOVANNI PAGLIA Una tale che casualmente fa la ministra della Repubblica e ancor più casualmente ha messo il suo nome ad una pessima riforma della Costituzione, accusa la sinistra di stare con Casa Pound. Perché? Perché insieme all’ANPI difende la Carta nata dalla Resistenza. Quando il PD tocca il fondo, trova sempre una pala.

IL GOLPE DELLA DEUTSCHE BANK DEL 2011 FU UNA DICHIARAZIONE DI GUERRA ALL’ITALIA

DI GIOVANNI PAGLIA La Procura di Trani ci ricorda opportunamente che Deutsche Bank vendette 7 miliardi di titoli di Stato italiani in pochi giorni e fuori dai mercati regolamentati, contribuendo così a mettere l’Italia nelle mani della BCE. Una vera dichiarazione di guerra, che trovó allora l’Italia inerme e molti collaborazionisti al suo interno, a… Read More IL GOLPE DELLA DEUTSCHE BANK DEL 2011 FU UNA DICHIARAZIONE DI GUERRA ALL’ITALIA

L’ITALIA E L’EUROPA NON POSSONO TOLLERARE LE SCELTE AUSTRIACHE SUL BRENNERO

DI GIOVANNI PAGLIA Domenica eravamo al Brennero per rompere simbolicamente la frontiera che l’Austria stava ripristinando. Mi sembra chiaro che non ci eravamo sbagliati, come mi pare chiaro che il piano di Vienna apra grandi problemi per la nostra economia, oltre a violare apertamente le regole comunitarie. Eppure non sento nemmeno un sussurro dell’Europa e… Read More L’ITALIA E L’EUROPA NON POSSONO TOLLERARE LE SCELTE AUSTRIACHE SUL BRENNERO