TRAGEDIA MIGRANTI. L’UMANITÀ NON ESISTE PIÙ

DI MONICA BIANCHETTI L’umanità non esiste più… 700 morti anonimi, chi erano? che nome avevano? Eppure anche loro avranno amato e saranno stati amati, avranno avuto una madre, saranno stati padri, avranno baciato, pianto, riso, avranno odiato, urlato, avranno pregato… Dio, Allah, Gesù…non ha importanza… l’umanità non esiste più perché se davanti a una tragedia… Read More TRAGEDIA MIGRANTI. L’UMANITÀ NON ESISTE PIÙ

MORETTI E BERTI: È SCONTRO. RIDURSI LO STIPENDIO NON È PER TUTTI

DI MONICA BIANCHETTI Alessandra Moretti del PD e Jacopo Berti del M5S entrambi candidati alla carica di governatore per il Veneto si erano dati appuntamento. Una proposta concreta, una promessa annunciata. Ma i tagli della casta non s’hanno da fare, a quanto pare. O almeno per una delle due parti. Indovinate quale. Era un incontro… Read More MORETTI E BERTI: È SCONTRO. RIDURSI LO STIPENDIO NON È PER TUTTI

NON SEMPRE BUONISMO SIGNIFICA ESSERE BUONI

DI MONICA BIANCHETTI Ogni giorno leggendo i giornali, ascoltando le notizie alla radio o alla televisione, navigando su internet, siamo bombardati da decine di avvenimenti, molti di un’atrocità indicibile, tantissimi negativi. Raramente vengono citate le buone azioni. Ci sentiamo impotenti, disgustati e subiamo attoniti, frustrati, finché non cadiamo nell’indifferenza e nel cinismo. Insomma, una giostra… Read More NON SEMPRE BUONISMO SIGNIFICA ESSERE BUONI

DEDICATO A CHI CI GOVERNA: VORREI SOLO UN VIVERE “NORMALE”

DI MONICA BIANCHETTI Sono nato cinquant’anni fa, in una famiglia onesta di grandi lavoratori. Madre padre quattro figli, cinque vacche, dieci campi e una fattoria. Una famiglia normale. La normalità. Ma cos’è, oggi, la normalità? Una consuetudine, una quotidianità che mi porti ad alzarmi al mattino sorridente pronto a fare progetti e a realizzare sogni.… Read More DEDICATO A CHI CI GOVERNA: VORREI SOLO UN VIVERE “NORMALE”

IL FASCINO DEL MERCATO RIONALE. UN MESTIERE CHE RESISTE O CHE STA MORENDO?

DI MONICA BIANCHETTI Un tempo ai bambini piaceva molto andare al mercato, era una festa. Bancarelle colorate, signore che rovistavano nei cestoni per fare l’affare del giorno, il profumo del pollo allo spiedo e della fritttura di pesce, dei formaggi freschi e stagionati, le rosse fragole esposte nel banco del fruttivendolo, il banco delle scarpe,… Read More IL FASCINO DEL MERCATO RIONALE. UN MESTIERE CHE RESISTE O CHE STA MORENDO?